Torino Jazz Festival

28 maggio/2 giugno - Torino

Torino Jazz FestivalConfermando ancora una volta il suo ruolo di promotore della cultura e delle arti Poste Italiane sostiene la quarta edizione del Torino Jazz Festival, organizzato dalla Fondazione per la Cultura Torino: duecento concerti - quasi tutti gratuiti - nelle piazze e nei teatri del capoluogo piemontese, in cui andranno in scena musicisti internazionali, nuovi talenti e produzioni originali commissionate appositamente per il Festival. La manifestazione, che punta a superare le 200.000 presenze del 2014, sarà inaugurata da Sonic Genome, un ambizioso progetto in anteprima europea guidato dalla leggenda dell’avanguardia novecentesca  Anthony Braxton: per otto ore 60 musicisti italiani e americani si esibiranno in una maratona musicale notturna, nelle sale appena rinnovate del Museo Egizio. 
A partire dal 29 maggio sul main stage all’aperto di Piazza San Carlo si esibiranno i nomi principali del cartellone: dal trombettista sudafricano Hugh Masekela agli italiani Fabrizio Bosso e Danilo Rea, dalla Original Blues Brothers Band - il gruppo spalla che accompagnava il duo Belushi/ Aykroyd - all’elettroswing degli Sweet Life Society, dal sassofonista David Murray a Ron Carter, storico contrabbassista nel secondo quintetto di Miles Davis, dal jazz manouche del virtuoso delle sei corde Angelo Debarre a James Newton, che presenterà in esclusiva mondiale la sua Passione secondo Matteo, interpretata da solisti, Coro e Orchestra del Teatro Regio.
La sezione off del Festival, denominata Fringe, offrirà un cartellone che da solo è un festival nel festival: a partire dal 29 maggio tra Piazza Vittorio e i Murazzi del Po si svolgeranno concerti, performance dal vivo ed eventi enogastronomici. Tra gli artisti che si esibiranno sono previsti per tutta la durata della manifestazione Bojan Z, Andy Sheppard, Rita Marcotulli, Francesco Bearzatti e i musicisti proposti dall’X-Jazz di Berlino, nell’ambito di un progetto di scambio avviato per l’edizione di quest’anno.


Per ulteriori informazioni e per consultare il programma completo visita la pagina www.torinojazzfestival.it.