Best Scholarship

La conquista di nuove conoscenze e competenze e la valorizzazione degli intelletti migliori come strada per favorire la nascita di una nuova generazioni di imprenditori e dare il necessario impulso all’innovazione tecnologica.
E’ con questo obiettivo che Poste Italiane garantisce il suo sostegno al programma “Best- Business exchange and student training”, promosso in cooperazione tra l’Ambasciata USA in Italia, la Commissione Fulbright in Italia, INVITALIA, il Consolato italiano a San Francisco e gestito da uno Steering Committee, composto da personalità del mondo diplomatico, culturale ed economico italiano e americano.
Best Scholarship offre borse di studio per giovani italiani presso le più prestigiose università e aziende americane con lo scopo di sviluppare un progetto imprenditoriale da realizzare in Italia.

“Poste Italiane è la più grande azienda di servizi del Paese – ha commentato la Presidente, Luisa Todini - e proprio per questo ha maturato nella sua storia una grande sensibilità alla crescita economica e sociale del Paese, con una grande attenzione verso le giovani generazioni e lo spirito innovativo che anima le start up.  L’azienda aderisce con entusiasmo al programma che ha aiutato molti giovani studenti e ricercatori a far valere le proprie idee e le proprie capacità nei settori più innovativi.
Invito tutti i laureati under 35 che hanno idee innovative e ambizioni, particolarmente nelle aree di business in cui opera il Gruppo Poste Italiane, a partecipare al bando”:

Del ruolo dell’Italia a fianco delle imprese per dare slancio alla crescita economica Luisa Todini parlerà il 10 febbraio a New York in occasione della terza edizione del summit “Italy meets the United States of America” il cui tema sarà quest’anno “Italy: we are open for business”.

www.bestprogram.it